logo
  • Maternità surrogata+380634998673
  • Il primo caso di “gravidanza condivisa”

    Il primo caso di “gravidanza condivisa”

    Si chiamano Bliss e Ashleigh Coulter, sono sposate e vivono nel Nord del Texas. E da cinque mesi sono le mamme di Stetson. Sembra la classica bella storia di una famiglia arcobaleno, ma qualcosa la rende speciale: Bliss e Ashleigh hanno entrambe portato in grembo il loro bambino con una gravidanza condivisa – la primaRead more

  • Fecondazione assistita: più chance con trasferimento embrioni più maturi

    Fecondazione assistita: più chance con trasferimento embrioni più maturi

    Se si trasferiscono embrioni più maturi, sono maggiori le probabilità che la gravidanza inizi e giunga a termine. Per far sviluppare gli embrioni per la fecondazione assistita in incubatore per più di 2-3 giorni, però, servono centri attrezzati e non tutti lo sono. 56 per cento di probabilità di successo Il trasferimento di embrioni alloRead more

  • EMBRYOSCOPE

    EMBRYOSCOPE

    L’Embryoscope è un dispositivo per la fecondazione in vitro che comprende un incubatore con una fotocamera incorporata. Grazie a questa integrazione, è in grado di registrare a intervalli regolari immagini degli ovociti fertilizzati e inseriti in un incubatore per l’intera durata della coltura embrionale. Questo nuovo sistema di coltura garantisce un ambiente stabile, sicuro eRead more

  • Sistemi di coltura embrionale ✿

    Sistemi di coltura embrionale ✿

    I sistemi di coltura embrionale nascono attorno agli anni ‘60 e derivano dai primi studi sulla coltura cellulare in vitro. Da allora i passi che sono stati compiuti per rendere le condizioni di coltura in vitro sempre più simili a quelle in vivo, sono stati moltissimi e molto proficui.   Lo sviluppo di nuove tecnologieRead more

  • Fecondazione in vitro: così ha maggiore successo

    Fecondazione in vitro: così ha maggiore successo

    Lo screening innovativo per la fecondazione in vitro, messo a punto da ricercatori britannici, aumenterebbe il tasso di impianto di circa il 75 per cento Le speranze di avere un bambino, per coloro che ricorrono alla procreazione medicalmente assistita, potrebbero aumentare fino al 75-80 per cento. Alcuni ricercatori dell’Università di Oxford hanno messo a puntoRead more

Ciao! Clicca e chiedici con WhatsApp